Fertilizzante al Solfato di Ferro

Fertilizzante al Solfato di Ferro – Rimuovi Muschio – 20 kg – Per 1000 m2

✔ Fertilizzante appositamente progettato per prati con muschio a causa dell’alto contenuto di ferro
✔ Il muschio muore in pochi giorni, il prato è visibilmente rinforzato
✔ Il ferro è importante per la formazione della clorofilla
✔ Facile da spargere sul prato e agisce immediatamente
✔ Per prati in zone ombreggiate inclini al muschio
✔ Il solfato di ferro può anche essere utilizzato per trattare la carenza di ferro nelle piante da giardino
✔ Altamente solubile e può anche essere sciolto in acqua e applicato con un annaffiatoio o uno spruzzatore
✔ Questo fertilizzante è utilizzato anche per prevenire la muffa della neve
✔ Risultato in un prato con un manto erboso denso, forte e sano.

Scegli il tuo formato:
79,99
COD: 8719958993617 Categoria:

Descrizione

Fertilizzante con solfato di ferro per un prato denso e di un verde lussureggiante senza muschio. Adatto anche a fornire ferro ad altre piante da giardino. L’alto contenuto di ferro contribuisce a una maggiore forza competitiva del prato contro muschi e erbacce indesiderati. Il solfato di ferro gioca un ruolo cruciale nella fotosintesi delle piante (di erba). Il fertilizzante assicura che le piante assorbano bene la luce solare, aumentando la loro resistenza e prevenendo la facile insorgenza di malattie delle foglie.

 

Combattere il muschio nei prati con il solfato di ferro

La presenza di muschio in un prato non può mai essere ricondotta a una singola causa. Il muschio nel prato è spesso il risultato di un terreno troppo acido, infertile, troppo umido, o perché l’erba è stata tagliata troppo corta. Quando l’erba si assottiglia, i muschi hanno la possibilità di apparire. La prevenzione è, ovviamente, meglio della cura, tuttavia, molti proprietari di prati prima o poi si trovano a dover affrontare la crescita del muschio. Il nostro consiglio è di fertilizzare con il Fertilizzante per Prato Tutto-In-Uno di Organifer tre volte all’anno (primavera – estate – autunno) dopo aver rimosso il muschio morto, così il tuo manto erboso rimane in ottime condizioni. Se il pH del suolo è inferiore a 5.5, consigliamo di effettuare una calciatura con fertilizzante di calce Organifer o calce di alghe.

 

Quando usare il solfato di ferro?

Applicare all’inizio della primavera (Marzo/Aprile) o all’inizio dell’autunno (Settembre/Ottobre) da 20 a 25 g/m² di fertilizzante al ferro uniformemente su prati stressati e con muschio. Applicare il Fertilizzante con solfato di ferro di Organifer almeno una settimana prima di scarificare il prato per ottenere il miglior risultato. Il solfato di ferro è spesso chiamato un uccisore di muschio ma migliora anche la resilienza della pianta. Poiché il solfato di ferro uccide il muschio così efficacemente, è principalmente usato per questo scopo. Problemi con il muschio nel prato? Questo fertilizzante assicura che il muschio muoia entro pochi giorni e l’erba diventa più resistente. Temperature sopra i 10°C supportano l’effetto.

 

Istruzioni per l’uso del fertilizzante con solfato di ferro

Per ottenere il miglior risultato, il solfato di ferro può essere applicato al meglio in tempo asciutto poco prima di un acquazzone. Ripetere la fertilizzazione se necessario. Il solfato di ferro di Organifer agisce rapidamente. Rastrellare i residui di muschio morto fuori dal prato dopo l’operazione. Sconsigliamo di spargere il solfato di ferro durante un acquazzone. Non perché ciò non dia un buon risultato di distribuzione, ma puramente perché il solfato di ferro inizia a macchiare enormemente. Quando il solfato di ferro finisce su abiti, scarpe o pavimentazioni, si creano macchie di ruggine marroni che non possono più essere rimosse. Dopo la pioggia o l’irrigazione, il solfato di ferro inizierà il suo lavoro, non entrare sul prato nei primi giorni fino a quando il solfato di ferro non è completamente assorbito nel suolo e non può più causare macchie.
▶ Mescolare il solfato di ferro con la sabbia Il solfato di ferro può essere somministrato in diversi modi. Un modo antico per spargere il solfato di ferro è mescolarlo con la sabbia e poi applicarlo al prato. Utilizzare 1 chilogrammo di solfato di ferro di Organifer combinato con 2 chilogrammi di sabbia per 50 m².
▶ Spargere direttamente il fertilizzante con solfato di ferro sul prato Questo fertilizzante può essere sparpagliato direttamente sul manto erboso. Qui, il dosaggio può essere leggermente aumentato nei posti con molto muschio e diminuito dove il muschio è meno presente.
▶ Sciogliere in acqua e spargere con un annaffiatoio o uno spruzzatore Un modo forse ancora più semplice è sciogliere il solfato di ferro in acqua. Sciogliere circa 100 grammi di solfato di ferro in 5 litri d’acqua. Usare, ad esempio, un annaffiatoio o uno spruzzatore a pressione per distribuire il prodotto uniformemente.
▶ Se le piante da giardino mostrano segni di carenza di ferro, come foglie pallide e ingiallimento dei giovani germogli, sciogliere 20 g/m2 di fertilizzante al ferro nell’acqua di irrigazione e applicarlo uniformemente.
In aree fortemente sollecitate, la fertilizzazione può essere ripetuta dopo 8 a 10 settimane. Il fertilizzante al ferro non è un fertilizzante completo. Ogni prato ha bisogno anche di un fertilizzante completo con azoto, fosforo e potassio per una crescita sana. Consigliamo di applicare il nostro Fertilizzante per Prato Tutto-In-Uno di Organifer tre volte all’anno per mantenere il prato in buone condizioni.

 

Dosaggio per Prati / Campi Sportivi / Campi da Golf

Da Marzo a Ottobre
▶ Tasso di applicazione: 20 – 25 g/m²
(1 cucchiaio pieno di fertilizzante al ferro pesa circa 18 g, 1 manciata circa 50 g)
* Dopo la fertilizzazione, attendere di tagliare il prato o camminare sul prato fino a che il solfato di ferro non sia penetrato nel suolo attraverso la pioggia o l’irrigazione.
** Fertilizzare prima della pioggia o irrigare abbondantemente dopo la fertilizzazione
*** Le quantità raccomandate dipendono da molti fattori, come la quantità di muschio, la condizione dell’erba, il clima e lo stato di fertilizzazione del suolo.

Attenzione al solfato di ferro!

Il fertilizzante al ferro causa macchie di ruggine sui pavimenti (lastre di cemento, piastrelle, ecc.) e sui vestiti. Rimuovere immediatamente qualsiasi fertilizzante che sia stato accidentalmente versato sulle lastre. Fare attenzione anche ai residui che aderiscono alle suole delle scarpe e alle zampe degli animali. Camminare sui prati fertilizzati solo dopo che il fertilizzante è stato ben irrigato.

Composizione

FERTILIZZANTE CE Fertilizzante a base di solfato di ferro
19,5% Fe ferro solubile in acqua come solfato di ferro (II)

 

Istruzioni di Sicurezza

Non mangiare, bere o fumare durante l’uso di questo prodotto. Indossare guanti/abbigliamento/occhiali di protezione/protezione facciale.

Conservazione

Conservare in un luogo asciutto, a una temperatura superiore a 6°C e inferiore a 35°C, lontano dalla luce solare diretta. Se conservato in un luogo umido, troppo caldo o troppo freddo, si può prevedere un cambiamento nelle proprietà del prodotto e una conversione più rapida. Tenere fuori dalla portata di bambini e animali domestici. Lavare accuratamente le mani e le altre parti della pelle toccate dopo la fertilizzazione. Non permettere l’ingresso in acque reflue o acque libere. Utilizzare il prodotto entro 6 mesi. In caso di uso e conservazione impropri, si declina ogni responsabilità.

 

Informazioni aggiuntive

Peso20 kg
Dimensioni40 × 60 × 20 cm