Mix di Fiori

Mix di Fiori Selvatici – Biodiversità – 62 varietà (100g per 50 m2)

✔ Contiene 62 diversi tipi di semi di fiori selvatici autoctoni
✔ Aumenta la biodiversità, sostenendo varie specie animali e insetti
✔ Migliora la qualità del suolo attraverso l’aggiunta di materia organica e il rilascio di nutrienti
✔ Offre uno spettacolo floreale straordinario con una varietà di colori e fragranze
✔ Attira una miriade di farfalle e api, favorendo un ecosistema vivace
✔ Ecologico con solo specie indigene
✔ Facile da mantenere e promette un magnifico spettacolo di fiori con il minimo sforzo.
Scegli il tuo formato:
27,99
COD: 8719958993518 Categoria:

Descrizione

Goditi la ricchezza della natura!

Il “Mix di Fiori Selvatici – Biodiversità” è una miscela unica per coloro che cercano un giardino ricco e pieno di fiori. Questa miscela, contenente 62 fiori annuali e perenni, promette uno spettacolo mozzafiato, sia che si tratti del tuo giardino, di spazi verdi pubblici, bordi stradali, argini o rive. Crescendo fino a un’altezza tra 80 e 100 cm, offre una esposizione floreale in tonalità di blu, giallo, verde, arancione, viola, rosso, rosa e altro ancora.

 

Ma questa miscela non riguarda solo l’estetica. Esprime anche una deliziosa fragranza che attira farfalle e api, giocando un ruolo fondamentale nel potenziare la biodiversità nei dintorni.

 

Scegliendo il “Mix di Fiori Selvatici – Biodiversità”, non solo stai elevando la bellezza del tuo spazio, ma stai anche sostenendo la conservazione della nostra natura e dei suoi abitanti.

 

Opta per il Mix di Fiori Selvatici – Biodiversità e crea il tuo personale rifugio di fiori selvatici.

Composizione

Questa miscela include 62 fiori selvatici autoctoni; achillea millefolium, adonis aestivalis, agrostemma githago, alyssum benthamii, anagallis arvensis, anethum graveolens, anthemis tinctoria, aquilegia vulgaris, calendula officinalis, centaurea cyanus, cheiranthus cheiri, cheiranthus maritimus, chrysanthemum leucanthemum, chrysanthemum segetum, cichorium intybus, coreopsis lanceolata, coreopsis tinctoria, coriandrum sativum, cynoglossum amabile, daucus carota, delphinium consolida, dianthus plumarius, digitalis purpurea, dipsacus sativus, echium plantagineum, eschscholzia caespitosa, gilia capitata, gypsophila elegans, hesperis matronalis, iberis amara, lavatera trimestris, limnanthes douglasii, linaria maroccana, linum usitatissimum, lupinus angustifolius, lupinus hartwegii, lupinus luteus, lupinus perennis, malope trifida, malva moschata, malva sylvestris, matricaria chamomilla, matthiola longipetala, melandrium album, myosotis alpestris, nigella damascena, nigella orientalis, oenothera lamarckiana, papaver glaucum, papaver paeoniflorum, papaver rhoeas, plantago lanceolata, prunella vulgaris, reseda odorata, rumex acetosa, saponaria vaccaria, silene armeria, silene vulgaris, tanacetum vulgare, verbena tenuisecta, viola cornuta, viscaria oculata

 

Caratteristiche

✔ Contiene 62 diversi tipi di semi di fiori selvatici autoctoni
✔ Aumenta la biodiversità, sostenendo varie specie animali e insetti
✔ Migliora la qualità del suolo attraverso l’aggiunta di materia organica e il rilascio di nutrienti
✔ Offre uno spettacolo floreale straordinario con una varietà di colori e fragranze
✔ Attira una miriade di farfalle e api, favorendo un ecosistema vivace
✔ Ecologico con solo specie indigene
✔ Facile da mantenere e promette un magnifico spettacolo di fiori con il minimo sforzo.

 

Istruzioni

Per Nuova Semina

Per creare un affascinante giardino di fiori selvatici, segui questi passaggi:

  1. Arare il terreno fino a una profondità di 30 cm ed eliminare le erbacce. Livellare il terreno e preparare un letto di semina.
  2. Iniziare la semina attorno ai bordi del giardino.
  3. Successivamente, seminare lungo la lunghezza e la larghezza del giardino.
  4. Rastrellare leggermente i semi nel terreno (non più profondi di 5mm).
  5. Camminare o passare il rullo sui semi, premendoli fermamente nel suolo.
  6. Dopo la semina, mantenere il terreno umido per promuovere una germinazione di successo.

Per la Manutenzione di un Prato Fiorito Perenne

Falciare a un’altezza di 10 cm quando circa il 70% della vegetazione è in fiore. Per i suoli poco fertili, una sessione di falciatura, solitamente a settembre quando i semi maturano, è sufficiente. Per i suoli fertili, falciare due volte: la prima volta in giugno/luglio e poi a settembre. Dopo la falciatura, lasciare i tagli per alcuni giorni affinché i semi possano disperdersi, poi rimuoverli. Raccomandiamo di falciare a tappe per garantire una disponibilità continua di polline per api e farfalle.

Dosaggio

Densità di semina: 2 grammi per 1 m²
Periodo di semina: marzo – settembre.

Informazioni aggiuntive

Peso1 kg
Dimensioni10 × 10 × 10 cm